SVN logo

Un italiano sul Figaro 3: Bona sfida i francesi

Alberto Bona porterà in Italia il Figaro 3 e parteciperà alle regate oceaniche a questo riservate

Abbonamenti SVN
ADV
Nantes (Francia) – Alberto Bona è presso i cantieri Beneteau per seguire il suo nuovo Figaro 3. Il navigatore solitario italiano che passa con una certa disinvoltura da classe in classe, con una spiccata preferenza per i Mini 6.50, sale sul Figaro 3, la prima barca di serie ad avere i foil.

Nel video allegato, realizzato e pubblicato dal team di Bona, lo skipper racconta, in modo avvincente e con bellissime immagini, il perché della sua scelta.

Alberto sarà il primo italiano a partecipare alle regate oceaniche con il nuovo Figaro e i suoi avversari saranno i migliori skipper francesi, navigatori al livello di Michel Desjoyeaux, il professore, l’unico skipper al mondo ad essere riuscito a vincere due Vendée Globe. Oltre a Desjoyeaux, uno dei 50 First venduti sino ad ora è stato comprato da Loick Peyron altro mostro sacro della vela francese.

Il principale evento della classe Figaro e il motivo stesso per cui la classe è molto conosciuta è il Solitaire Urgo Le Figaro, dove Urgo è lo sponsor che è cambiato più volte nei 49 anni in cui si è svolta la regata che nacque nel 1970 come Course de l'Aurore, dal nome del giornale francese che la sponsorizzava.

L’attuale nome viene preso nel 1980 perché all’Aurore si sostituisce il quotidiano Figaro. Nel 1990, l’ultimo cambiamento, la regata che prima era aperta a tutte le barche, viene riservata solo a una classe e la classe scelta è il Figaro.