SVN logo

Ragazzo di 14 anni mette in fuga uno squalo che lo aveva attaccato

Mentre fa surf, un ragazzo viene attaccato da uno squalo che gli morde una mano, lui reagisce e lo mette in fuga

Abbonamenti SVN
ADV
Florida, USA – Un ragazzo di 14 anni che faceva surf davanti alle spiagge a sud di Miami è stato attaccato da un grosso squalo pinna nera.

L’animale gli ha addentato una mano fortunatamente senza riuscire a prenderla tutta, il ragazzo, liberatosi, non ci ha pensato su e ha iniziato a prendere a pugni lo squalo sul muso per poi mettersi a pagaiare il più velocemente possibile con le mani sulla sua tavola da surf puntando a terra e chiedendo aiuto.

Lo squalo, probabilmente, sorpreso della reazione della sua preda, non ha continuato l’attacco e il ragazzo si è salvato riportando solo ferite non gravi.

Quella di prendere a pugni gli squali sul muso sembra essere una reazione di difesa che funziona, il mese scorso un altro surfista si è salvato in Australia con lo stesso sistema.