SVN logo

Bullitt GC32 Racing Tour a Civitavecchia per la quarta tappa

Iniziata a Civitavecchia la quarta tappa del Bullitt GC32 Racing Tour, 5 gli equipaggi in regata

Abbonamenti SVN
ADV
Civitavecchia, Roma - La quarta  tappa della 2015 Bullitt GC32 Racing Tour è la prima che si svolge in Italia nelle acque di Civitavecchia, poco distante da Roma.  Nella località turistica molto amata dai romani e dai velisti professionisti, i  catamarani Foiling one design  sono stati ormeggiati all’ombra dell’imponente Forte Michelangelo.

La spettacolare competizione ha preso il via ieri mattina e fino a domenica sono previste 6 gare  con la stessa formula dell’America’s Cup per cui ciascun equipaggio potrà dimostrare le proprie capacità tattiche poco distante dalla spiaggia e dal pubblico che è atteso numeroso.

Per gli spettatore sono assicurati momenti di adrenalina pura ato che i catamarani sono leggeri e volano sulla superficie dell’acqua a velocità impensabili. Dei cinque team GC32 in competizione a Civitavecchia il favorito è Alinghi di Ernesto Bertarelli,  due volte vincitore dell’America’s Cup. Alinghi  si è recentemente aggiudicato la vittoria alla Bullitt GC32 Sailing Cup di Kiel.

Dopo tre eventi Alinghi è seconda nella classifica del 2015 Bullitt GC32 Racing Tour preceduta per un solo punto dalla prima in classifica, il Sultanato dell’Oman. Il Sultanato dell’Oman, nonostante sia primo in classifica nel 2015 Bullitt GC32 Racing Tour, ha registrato un trend negativo a partire dalla vittoria dell’Austria Cup lo scorso maggio e il team di Leigh McMillan ha concluso terzo a Kiel.

I GC32 catamarani su foils, saranno anche le barche ufficiali degli Exstreme Sailing Series a partire dalla prossima stagione agonistica. Queste barche con il giusto vento riescono a raggiungere velocità prossime ai 40 nodi.