SVN logo

Due mayday in Toscana

Un mayday fa scattare le ricerche di due dispersi nel golfo di Baratti, nessuna traccia dei naufraghi

Abbonamenti SVN
ADV
Livorno – Ieri sera, una persona ha dato l’allarme per un’imbarcazione in difficoltà con due persone a bordo nel golfo di Baratti, in Toscana, davanti all’isola d’Elba. Le ricerche, organizzate dalla Capitaneria di Porto di Livorno sono scattate immediatamente e hanno coinvolto due mezzi SAR (Serch and Rescue), una motovedetta e un elicottero. Le ricerche sono andate avanti tutta la notte ma non hanno portato alcun risultato.

Cosa analoga è successa a Viareggio, un gruppo di ragazzi tedeschi ha lanciato l’allarme per aver visto due persone in mare dare segni di difficoltà nel rientrare a riva, anche qui i mezzi della Capitaneria di Viareggio, e un elicottero hanno condotto ricerche senza esito.

Le ricerche continuano, ma c’è cautela sull’attendibilità delle richieste di soccorso. I falsi allarmi, intenzionali e no, sono un problema per le capitanerie che a volte si trovano a impegnare mezzi e uomini per nulla.

Le Capitanerie di Porto dispongono di pochissimi elicotteri e un falso allarme rischia di distrarre mezzi da operazioni reali e urgenti.


© Riproduzione riservata