lunedì 6 febbraio 2023
  breaking news

Internet: banda ultraveloce in barca, arriva Starlink Marittimo

Starlink Marittimo per avere la banda ultra veloce in barca che copre tutto il Mediterraneo e gli oceani e garantisce una velocità da fibra ottica, il costo è da superyacht, ma c’è un alternativa

L’hardware Starlink Marittimo occupa pochissimo spazio, richiede uno spazio minimo sopra il ponte ed è dotato di un supporto facile da installare.
L’hardware Starlink Marittimo occupa pochissimo spazio, richiede uno spazio minimo sopra il ponte ed è dotato di un supporto facile da installare.

Starlink, la società del magnate sudafricano Elon Musk, ha annunciato il lancio del nuovo servizio Starlink Marittimo che garantirà la connessione veloce in alto mare.

Musk con la sua rete di microsatelliti che girano intorno alla terra a bassa quota sta rivoluzionando il mondo delle telecomunicazioni e soprattutto quello di internet.

Musk ha messo a disposizione dell’Ucraina gratuitamente i servizi offerti da Starlink in modo da avere la connessione ad internet.

Sempre grazie a Starlink diverse compagnie aeree hanno già annunciato di aver levato il divieto di uso del cellulare in volo e si accingono a offrire a bordo dei loro aerei un servizio di WiFi veloce.

Starlink Marittimo arriva a breve distanza dal lancio di Starlink Camper pensato per gli autoveicoli. Il nuovo servizio permetterà di usufruire di internet a una velocità pari a 350Mps di download in tutti i mari del mondo. Velocità molto simile a quella di una buona fibra ottica, velocità che sino a prima di Starlink era impossibile avere in mare.

La notizia è molto interessante perché sarà possibile leggere il giornale o guardare un film anche mentre si naviga al centro del Mediterraneo e soprattutto chi vuole portarsi il lavoro dietro per poter allungare la sua crociera potrà farlo senza limitazioni.

C’è solo un problema: il costo.

Per avere Starlink Marittimo bisognerà pagare 10.000 dollari per l’acquisto del Kit dell’hardware, ovvero modem e due parabole, e poi 5.000 dollari al mese come canone per l’utilizzo effettivo. La buona notizia è che si pagheranno solo i periodi di reale utilizzo.

Il costo veramente alto che limiterà fortemente la diffusione di Starlink marittimo è spiegato dallo stesso Musk che ha illustrato come il sistema Starlink mobile abbia un costo molto elevato, molto più elevato di quello necessario per i servizi statici o a terra come Starlink Camper.

Starlink Marittimo deve funzionare sia con il mare calmo sia con le peggiori tempeste, con 10 nodi o 100 nodi di vento, con le piogge tropicali e i 50 gradi delle coste Africane. Quindi tutto quello che riguarda Starlink Marittimo partendo dalle due parabole che vanno istallate sulle barche, deve essere a prova di tutto.

Se spendere 5.000 dollari al mese per avere internet a bordo non rientra nei vostri progetti e non avete bisogno di guardare “Via con il vento” mentre navigate in una tempesta con vento forza 9 in mezzo all’Atlantico, potete provare a usare Starlink Camper.

Starlink Camper ha un costo di 410 euro per l’acquisto del Kit, modem e parabola, questa volta una sola, e un canone di 85 dollari al mese, da pagare solo quando si utilizza il servizio.

Questo servizio non nasce per il mare, ma per chi viaggia a terra, ma la sua copertura si estende per diverse miglia oltre la costa, in media si dovrebbe essere coperti sino alle 20 miglia da costa anche se non c’è nulla di garantito.

© Riproduzione riservata

NSS Vendita NSS Vendita NSS Vendita
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI