SVN logo

Presentata la nuova Luna Rossa a Palermo

Patrizio Bertelli e Marco Tronchetti Provera presentano il nuovo AC 75

Abbonamenti SVN
ADV
Palermo – Il giardino del Circolo della Vela di Grignano a Palermo sotto le insegne del quale corre il team di Luna Rossa per la 36° Coppa America, è gremito di giornalisti arrivati da tutto il mondo, per un evento importante, la presentazione del modello del nuovo AC 75 in questo momento in costruzione.

Un modello che tecnicamente può dire poco, anche perché sarebbe poco saggio scoprire quelle poche carte che possono essere personalizzate con così tanto anticipo.

Lo scafo nero con le classiche strisce rosse con la scritta bianca Luna Rossa a poppa e Prada a prua, si tinge di giallo Pirelli nei foil che sbucano dallo scafo a metà barca.

Pirelli è tornato in campo italiano dopo una fugace e poco comprensibile apparizione nel Team New Zealand. Con il suo arrivo il team cambia nome, o meglio, aggiorna il nome e ora si chiama Luna Rossa Prada Pirelli, ma per tutti rimarrà sempre Luna Rossa, la barca che fa sognare.

Alla presentazione era presente tutto il team, Jimmy Spithill compreso, l’unico straniero del team e l’unico componente dell’equipaggio sul cui aleggia ancora un mistero.

Spithill è il timoniere che ha vinto la Coppa America con Oracle e che Prada ha chiamato nel team ufficialmente per sopraintendere alla strategia, ma Spithill è un timoniere, ed è considerato uno dei migliori timonieri che ci sono. Il punto è che Luna Rossa ha già un timoniere ed è Francesco Bruni uno dei nostri migliori velisti e che per molti esperti ha ben poco da invidiare a Spithill.

La domanda è: chi timonerà Luna Rossa? A tutti piacerebbe vincere e se Spithill risultasse più bravo di Bruni, tutti lo vorrebbero al timone, d’altro canto, ora, Luna Rossa, come ha detto Bertelli in questa occasione, è la nazionale della vela e tutti vorrebbero vedere vincere la nazionale con un timoniere italiano.

Per il momento Bertelli il dilemma su quali velisti vedremo sulla barca lo risolve così: "Velisti? Vedremo un po', dobbiamo capire come saranno. Non sappiamo ancora chi sara' alla conduzione di queste barche perché dobbiamo ancora valutare. Sicuramente ci sara' spazio per Spithill e Bruni che saranno sicuramente all'interno della barca. Speriamo sia una bella sfida".

Al di là del dilemma Spithill – Bruni, la giornata è stata all’insegna dell’ottimismo. Bertelli ha dichiarato: "La mia Coppa America l'ho già vinta in questi venti anni in cui abbiamo costruito il team all'interno del quale abbiamo condiviso gioie e dolori, ho visto nascere figli da ragazzi e ragazze che si sono innamorati e sposati. Ma più di tutto posso dire che abbiamo creato una scuola italiana nella vela".

Il varo della barca è atteso per il prossimo 25 di agosto che sarà un altro grande giorno di festa.