SVN logo

Mareggiata in Liguria, chi paga i danni subiti dalle barche all’ormeggio nei marina?

Una Mareggiata ha fatto diversi danni affondando molte barche da diporto e in molti si chiedono: ma chi pagherà i danni subiti dalle barche all’ormeggio nei marina?

Abbonamenti SVN
ADV
La Spezia – La Spezia, Porto Cesareo e molti altri marina lungo le coste italiane nella notte del 28 dicembre hanno subito una forte mareggiata che ha creato molti danni.

Nulla di paragonabile alla mareggiata di qualche anno fa a Rapallo quando affondarono 200 imbarcazioni, ma diverse decine di barche sono state danneggiate seriamente e diverse sono state affondante.

Come avviene sempre in queste circostanze sui social si scatena la gara a chi ne sa di meno e parla di più. Numerosi post che hanno come argomento chi paga i danni nel marina in questi casi, riportano notizie completamente false e frutto più di un “vorrei che fosse così” che di uno studio della materia.

Purtroppo è molto difficile che il marina sia chiamato a rispondere dei danni che la barche all’ormeggio subiscono a causa di mareggiate. Il fatto che in molti marina gli ormeggiatori non intervengano per mettere in sicurezza le barche ha un perché legale.

Tutti questi sono argomenti trattati nella puntata della rubrica dell’”Avvocato in Banchina” con l’avvocato Armando Fergola, dedicata proprio alle responsabilità del marina.

Nella puntata l’avvocato Fergola spiega anche in un video una serie di norme che regolano il rapporto tra chi ormeggia e il marina e che tutti dovrebbero conoscere per sapere cosa devono fare in questi casi.


© Riproduzione riservata