SVN logo
SVN solovelanet
domenica 29 novembre 2020

Nuovo Marlow Hunter 47

Il nuovo Marlow Hunter 47 ha poche chance di conquistare i mercati europei

Abbonamenti SVN
ADV
Alachua (Florida) – Dopo il lancio del Marlow Hunter 31 presentato anche in Europa al salone di Dusseldorf, il cantiere americano presenta un uovo modello, il Marlow Hunter 47.

Se il 31 presentava qualche leggera concessione allo stile europeo, questo 47 è il rappresentante perfetto di quella cantieristica d’oltreoceano che risponde a canoni e esigenze molto diverse da quelle del vecchio continente.

La barca è un deck house con il piano dinette appena sotto il livello del piano di calpestio del pozzetto. Ques’ultimo si sviluppa in larghezza ed è circondato da divani, con al centro una timoneria di quelle che andavano in Europa alla fine degli anni ‘90, colonnina basculante e ruota del timone a due ali chiudibili, il tutto per cercare di creare un minimo di passaggio tra poppa e prua.

Sempre in termini di pozzetto questo è coperto da un bimini top a struttura fissa in tubolare d’acciaio da 3\4 di pollice (2 centimetri di diametro) che funge anche da roll bar sul quale è attaccato il paranco di scotta di randa.

La tuga è alta e, nella sua parte poppiera, ricorda il disegno dei lobster, le barche a motore per la pesca delle aragoste sui banchi di Terranova.

A prua un ponte a schiena d’asino poco pratico per chi volesse prendere il sole. La configurazione del ponte non permette l’utilizzo di passa uomo a filo di coperta, perciò sono stati montati passa uomo a sbalzo.

Il ponte è in finto teak. Sotto il pozzetto si trova un piccolo garage per un tender semisgonfiato.

Negli interni un’ampia dinette, tre cabine e due bagni.

Il prezzo della barca in Europa è intorno ai 190.000 euro.