SVN logo

Fipofix al suo 62esimo giorno di traversata

Lo skipper Harald Sedlacek resiste bene all’incredibile avventura di traversare l’Atlantico su di un 4,90 metri

Abbonamenti SVN
ADV
Centro Atlantico - Passate le 3000 miglia da Gijón, in Spagna, da dove Harald Sedlacek, il giovane skipper di Fipofix è partito a gennaio, rimangono poco più di mille miglia per arrivare a St. Augustine in Florida, dove terminerà la prima delle due traversate che farà Fipofix.

Fipofix è uno scafo di 4,90 metri di lunghezza stratificato in resina e fibre vulcaniche con il quale Sedlacek vuole stabilire il record di traversata Atlantica con la barca più piccola da est a ovest e da ovest a est. Il record dovrà servire a dimostrare le qualità costruttive delle fibre vulcaniche prodotte dalla Fipofix.

Le condizioni fisiche di Harald sono buone anche se la fatica si fa sentire. Il problema principale è che sulla barca lo spazio vivibile disponibile è di circa 1,5 mq, sulla barca ogni spostamento ha delle conseguenza che bisogna prendere in considerazione prima di muoversi.


© Riproduzione riservata