SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 26 novembre 2020

Natale nell’Oceano Indiano per Matteo Miceli

Con il pensiero fisso della boccola del timone danneggiata, Matteo passa un natale con tre mani di terzaruoli

Abbonamenti SVN
ADV
Oceano Indiano – Matteo Miceli, il navigatore solitario che sta facendo il giro del mondo in autonomia energetica, dopo aver doppiato il Capo di Buona Speranza in Sudafrica sta navigando nella parte più occidentale dell’Oceano Indiano con rotta verso capo Leeuwin in Australia.

Matteo, che al momento sta navigando con venti di nord ovest di circa 23 nodi d’intensità, dalla tarda mattinata del 28 Dicembre si aspetta che il vento andrà in rotazione a sinistra a causa del passaggio di una saccatura che apporterà localmente pioggia e possibili temporali.

Attualmente ECO40, ha passato le Isole Kerguélen e naviga a Sud dell'Amsterdam Gate che gli apre la strada verso il West Australia Gate e cioè il lembo più ad Ovest dell'Australia dove l'aspetta il passaggio di Capo Leeuwin previsto in linea di massima per il giorno dell'Epifania, il 6 Gennaio 2015.

Matteo è in buone condizioni fisiche, ma è preoccupato per la una boccola del timone, in questi giorni ha costruito una serie di boccole nuove da poter sostituire in caso di rottura, di una boccola di uno dei due timoni, come è già accaduto.



http://www.matteomiceli.com