SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 27 novembre 2020

Sequestrato lo yacht dell’emiro del Kuwait da 4 milioni di euro

Un Sunseeker 84 è stato sequestrato per non aver pagato le tasse d’importazione

Abbonamenti SVN
ADV
Cagliari – E’ stato sequestrato l’8 aprile, ma se ne è avuta notizia solo ieri, uno yacht riconducibile all’emiro del Kuwait.

La barca, un Sunseeker 84 di 84 piedi di un valore calcolato intorno ai 4 milioni di euro, barca a motore veloce di costruzione inglese battente bandiera delle Isole Cayman (paradiso fiscale), era in Italia in importazione temporanea, il che implicava che la barca non potesse rimanere in acque europee per più di 18 mesi.

Avendo superato abbondantemente questo limite di tempo e non essendo state eseguite le pratiche per trasformare l’importazione temporanea in importazione definitiva, pratiche che prevedevano il versamento di oltre 1 milione di euro tra tasse e IVA, la procura di Cagliari ha chiesto e ottenuto il sequestro del mezzo.

La barca intestata a una società ricollegabile all’emiro è stata bloccata a Cagliari. La società armatrice ha presentato due richieste di dissequestro, ma entrambe sono state rigettate.