SVN logo

Cerca di raggiungere l’Inghilterra su di una zattera spinta da un lenzuolo

Dopo aver attraversato mezza Europa tenta l’ultimo viaggio su di una zattera fatta di tre pezzi di legno

NSS
ADV
Sangatte (Francia) – Il 6 maggio la Guardia Costiera francese ha salvato da morte certa, a poche miglia a largo di Sangatte, vicino a Calais, un giovane afgano che cercava di traversare il Canale della Manica. Il giovane era a bordo di una piccolissima zattera fatta da tre assi di legno montate su tre parabordi e qualche giubbotto di salvataggio dentro un involucro, la zattera era spinta da una vela fatta con un lenzuolo.

L'ufficiale della motovedetta della Guardia Costiera francese ha detto che il ragazzo non avrebbe avuto alcuna possibilità di arrivare vivo dall'altra parte del Canale della Manica. La zattera era tenuta insieme da qualche chiodo e qualche laccio, non aveva timone e la vela fatta con il lenzuolo non riusciva a spostare la zattera.

Era la terza volta che Asif Hussainkhil, afgano di 33 anni, cercava di attraversare il grande canale che lo separava dall'Inghilterra e da suo zio. "Non ho soldi e se voglio arrivare dall'altra parte mi devo arrangiare con i miei mezzi, come ho sempre fatto" ha detto Asif alla Guardia Costiera. "La zattera l'ho fatta con materiale inaffondabile, così anche se si fosse rotta avrei sempre avuto qualche cosa a cui aggrapparmi", ha continuato l'afgano.

© Riproduzione riservata

SVN SUPPORT
ADV