SVN logo

Sottomarino russo emerge tra le barche in regata

C’è un posto dove sull’ecoscandaglio appaiono i sottomarini

Abbonamenti SVN
ADV
Fehmarn (Germania) – Una centinaio di barche di diversa misura e tipologia stavano veleggiando in Mar Baltico davanti alle coste dell’Isola di Fehmarn quando l’acqua ha iniziato a bollire, un paio di ragazzi hanno virato molto velocemente per evitare di andare a finire al centro dei mulinelli che improvvisamente si sono formati sulla superficie del mare. Pochi secondi e dall’acqua è emersa l’inconfondibile silhouette di un sottomarino.

Un sottomarino russo per la precisione. Non è la prima volta che si vede una scena del genere e, sicuramente, non sarà l’ultima. Il Mar Baltico, che ha la particolarità di avere un fondale medio di 52 metri, è particolarmente frequentato dai sottomarini di diverse marine militari.

Vista l’esiguità del fondale per loro non è facile nascondersi, ci sono dei tratti di mare dove la profondità arriva a mala pena ai dieci metri. Pescatori raccontano che quando vanno a pesca, ogni tanto i sottomarini li vedono sui loro ecoscandagli e allora si allontanano per non rimetterci l’attrezzatura da pesca.

I russi poi non sono neanche troppo interessati a nascondersi, tanto che il sottomarino uscito a inizio luglio nel mezzo di una regata era preceduto da un grande rimorchiatore che aveva il compito di soccorrerlo nel caso in cui si fosse arenato o avesse avuto qualche altro incidente a causa dei fondali troppo bassi.