MarineCork
ADVERTISEMENT
MarineCork
ADVERTISEMENT
domenica 22 maggio 2022
MarineCork
  breaking news

Squalo azzurro partorisce in spiaggia: salvato dalla Guardia Costiera

Succede a Sciacca, la femmina di squalo ha dato alla luce nove piccoli in pochi centimetri d’acqua, provvidenziale l’intervento della Guardia Costiera per salvare la madre e la prole

Squalo azzurro partorisce in spiaggia: salvato dalla Guardia Costiera
Squalo azzurro partorisce in spiaggia: salvato dalla Guardia Costiera

Succede a Sciacca, la femmina di squalo ha dato alla luce nove piccoli in pochi centimetri d’acqua, provvidenziale l’intervento della Guardia Costiera per salvare la madre e la prole

Quattro donne stavano passeggiando sulla spiaggia di San Giorgio, a Sciacca, quando hanno notato in acqua un movimento strano. Avvicinatesi alla battigia dove si vedeva un grosso pesce agitarsi, tra la paura e lo stupore hanno constatato si trattasse di un grosso esemplare di squalo azzurro, meglio noto come Verdesca.

L’animale era in evidente difficoltà, annaspava in pochi centimetri d’acqua probabilmente in cattive condizioni di salute, come affermato anche da biologi marini che ne hanno studiato i video girati in spiaggia. Ma c’è di più: la verdesca era una femmina, gravida, e i piccoli di squalo, nove, sono iniziati a uscire dalla madre proprio mentre questa si trovava in difficoltà.

I piccoli non si sono allontanati, ma sono rimasti a nuotare intorno alla madre. Le donne hanno allertato prontamente la Guardia Costiera che ha predisposto l’intervento. Lo squalo è stato imbracato dalla coda e allontanato lentamente verso acque più profonde, con i piccoli a seguire la mamma.

“L'evento in questione è straordinario sotto tanti aspetti, sia per la singolarità del parto avvenuto a pochi metri dalla battigia, sia per l’epilogo positivo della vicenda - ha dichiarato alla fine dell’operazione il dottor Domenico Macaluso, responsabile scientifico settore mare del WWF Sicilia. - Si tratta di un giovane esemplare femmina di blue shark o verdesca (Prionace glauca) che verosimilmente nell’imminenza del parto si è disorientato – continua il dottor Macaluso - avvicinandosi alla costa fino a spiaggiarsi.

Vorremmo sperare che l’episodio di spiaggiamento di oggi pomeriggio non sia legato agli effetti del global warming, un fenomeno che sta stravolgendo anche l’ecosistema dello stretto di Sicilia”.

In realtà sul tema c’è qualche discordanza: secondo il Professore di zoologia Alessandro De Maddalena dell’Università di Milano Bicocca è probabile che lo squalo avesse qualche problema più serio e il parto sia avvenuto prematuramente, anche a giudicare dalla dimensione della prole.

© Riproduzione riservata

DINI-UbiM DINI-UbiM DINI-UbiM
ADVERTISEMENT
DufourCatCH DufourCatCH DufourCatCH
ADVERTISEMENT
Romeo Romeo Romeo
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI