SVN logo

Charter: salgono le tasse in Grecia

Grecia - Folegandros alle Cicladi
Grecia - Zante
Grecia - Santorini

Il Governo Greco, per ottemperare agli accordi con l’UE, alza le tasse tra le cui quelle sul charter

Abbonamenti SVN
ADV
Atene – Il governo Sipras di Atene ha varato nei gironi scorsi un nuovo pacchetto di austerity per rispondere agli accordi con la cosiddetta Troika. Questo prevede innalzamento di alcune tasse tra cui quelle sui contratti del charter con effetto retroattivo, il che significa che le società di charter dovrebbero chiedere la nuova tassa ai loro clienti.

Tuttavia, visto l’esiguo importo dell’aumento, solo lo 0,5%, dall’11% all’11,5%, sembra che tutte le società di charter assorbiranno loro l’aumento di costo, come d’altronde già fecero negli anni scorsi quando l’aumento delle tasse fu di ben 5 punti percentuali.

La Grecia, sul fronte charter, sta vivendo un momento particolare. Le flotte dell’Egeo sud orientale sono ferme per via dei migranti e della minaccia terroristica, parte di coloro che avrebbero scelto l’Egeo, ora stanno scegliendo lo Ionio che quest’anno, come altri paesi del Mediterraneo, sta vivendo un’insolita stagione di grandi richieste.