giovedì 8 dicembre 2022
  breaking news

Lo yacht di Steve Jobs dissequestrato

Lasciato libero di partire su cauzione lo yacht di Steve Jobs

Lo aveva fatto progettare da Philippe Starck, con il quel aveva collaborato personalmente per un anno, doveva essere la sua ultima creatura, il Venus, uno yacht da 80 metri dall’estetica senz’altro avveneristica, ma, forse, un po’ discutibile.

Dopo la morte di Jobs, i legali dello studio Starck hanno chiesto e ottenuto il sequestro dello yacht che era pronto a salpare dal porto olandese di Amsterdam per gli Stati Uniti. Lo studio Starck, vantava un credito di 8 milioni di dollari non saldati.

Dopo molte carte bollate e diversi incontri, le parti sono arrivate a un compromesso, la famiglia Jobs ha versato una cauzione di cui non si conosce la cifra e lo yacht è stato lasciato libero di partire.

© Riproduzione riservata

Slam Slam Slam
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI