SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 26 novembre 2020

Crescono le frodi assicurative

Italia e Grecia sono state dichiarate punti caldi per le frodi assicurative su barche

Abbonamenti SVN
ADV
Londra - Gli assicuratori del Loyds di Londra, hanno lanciato l’allarme, in Italia e Grecia, c’è un numero di incidenti che coinvolgono superyacht sospetto. Le frodi assicurative in questi due paesi stanno crescendo rapidamente, queste coinvolgono prevalentemente superyacht dai 2 milioni di euro di valore in su.
Il supervisore Charles Tylor, dirigente di uno dei più importanti istituti assicurativi londinesi, ha dichiarato durante una conferenza stampa che nella sua compagnia si è occupato di 14 casi sospetti di perdita di superyacht in questi ultimi mesi.

Il problema delle frodi assicurative con i grandi yacht, è un problema che tocca ogni paese quando questi è in crisi economica”, ha detto Nick Smith, consulente della City per le frodi assicurative, intervenuto dopo Tylor. “In Inghilterra, durante il 2009 – ha continuato Smith – si è registrata un'impennata di affondamenti e incendi di superyacht sia a motore che a vela. Le persone avevano comprato quelle barche facendo mutui onerosi che con la crisi non erano più in grado di pagare e, per non perdere tutto, preferivano ricorrere al trucco dell’affondamento.

In Inghilterra - ha spiegato Smith - le tasse su di un superyacht, possono arrivare anche a 256.000 euro l’anno e chi non le paga è passibile di sanzioni sino al 300%. In Grecia, la guardia di finanza, addebita tasse in modo arbitrario se il valore della barca non è congruo con quanto dichiarato alle tasse dal proprietario, queste sono cose che portano le persone a volersi liberare delle loro barche.”

Il problema è stato sentito anche in Italia per diverso tempo, ma ora ci aspettiamo che abbia una forte crescita in Grecia, dove la situazione sta degenerando. – ha sottolineato Charles Tylor – Questo non deve far pensare
che i proprietari di superyacht siano più disonesti di altri, questi sono umani come noi, ma a volte capita che vogliano vivere sopra alle loro possibilità e in periodi come questi, si rendono conto di aver fatto il passo più lungo della gamba e cercano di porvi rimedio.