SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 25 novembre 2020

Azimut 62 catturato vicino Kos

La polizia turca ha inseguito e catturato un Azimut 62 carico di migranti siriani che si dirigeva verso l’isola greca di Kos

Abbonamenti SVN
ADV
Istanbul - La settimana scorsa con una brillante azione la Guardia Costiera di Bodrum, in Turchia, ha inseguito e catturato un Azimut 62, il Poyrazhan L2, una barca a motore di 19 metri di costruzione italiana e del valore a nuovo di oltre 2 milioni di euro. A bordo vi erano nascosti 27 Siriani in fuga dalla guerra civile che sta flagellando il loro paese.

Poyrazhan L2 stava arrivando dalle coste meridionali del Mediterraneo. Una volta giunti a Kos i migranti avrebbero raggiunto gli altri paesi della comunità europea. La barca, probabilmente, era stata rubata in qualche porto del sud del Mediterraneo.

I trafficanti di uomini contavano che, navigando su di un’imbarcazione di quel valore, nessuno avrebbe pensato al traffico di clandestini. Ora la maggior parte dei siriani trovati a bordo dell’imbarcazione riceverà lo statuto di “rifugiato politico”.