NSS CalaSardi
ADVERTISEMENT
NSS CalaSardi
ADVERTISEMENT
domenica 19 maggio 2024
NSS CalaSardi
  aggiornamenti

CNB 62: il nuovo Yacht di lusso che sarà lanciato a Dusseldorf 2025

E’ in produzione il secondo modello della CNB dopo il suo trasferimento in Italia e l’acquisto del marchio da parte di Solaris Yacht si tratta di un 62 piedi che si rifà al CNB 60

Il rendering del profilo del CNB 62
Il rendering del profilo del CNB 62
SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER SVN GUIDE CHARTER
GUIDE DI CHARTER

Dietro il nuovo CNB 62, il secondo modello dell’epoca Solaris di questo grande cantiere che sino a pochi anni fa era francese, ci sono due nomi francesi. Si tratta di due nomi di grande prestigio e che sono familiari a casa CNB: Philippe Briand, l’architetto di tanti superyacht che ha studiato la carena, le appendici e l’estetica esterna e Marc Piaton che, invece, ha disegnato, gli interni.

La dinette del CNB 62
La dinette del CNB 62
CNB 62, un rendering della cabina armatoriale
CNB 62, un rendering della cabina armatoriale

La barca riprende la filosofia di uno dei grandi successi della CNB, il CNB 60. Questo era uno yacht di lusso veloce e divertente pensato per navigare ovunque ed essere portato da una coppia che poteva vivere la barca in piena comodità. Queste stesse caratteristiche il cantiere si è sforzato di riportare sul 62 che sarà un piccolo yacht di lusso dove tutto è studiato con particolare cura.

Il CNB 62 dovrebbe essere esposto per la prima volta al salone di Dusseldorf 2025. Molti gli elementi in comune anche con il CNB 78 che è stato il primo modello della nuova epoca di questo cantiere. Lo spigolo sullo scafo e il roll-bar, sono gli elementi che più si notano quando si guardano le due barche, ma anche il ponte di prua poco sopra la zona pozzetto che sembra voler formare un unico spazio con questo.

La poppa del CNB 62
La poppa del CNB 62

Il piano velico è importante, ben 196 metri quadri tra randa (102 mq) e genoa al 108% (94 mq), una superficie velica che avrà bisogno di un sistema di servoassistenza importante se una coppia da sola vorrà dominare questo yacht che pur non essendo grande, non è più piccolo.

Per poter sfruttare al meglio il generoso piano velico, sotto lo scafo troviamo una deriva con siluro a doppia punta, una configurazione difficile da trovare su di una barca da crociera.

Il layout degli interni prevede tre cabine ognuna con il suo bagno. La dinette molto grande è circondata da vetrate che permettono di vedere fuori per tutto il perimetro dell’imbarcazione. La cucina si trova su di un piano più basso così come le cabine.

Il garage può ospitare un grande tender gonfio sull’asse longitudinale.

CNB 62

L.F.T. 18,47 mt
Baglio max 5,30 mt
Pescaggio 2,95 mt
Piano velico 196 mq

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
Ewol Ewol Ewol
PUBBLICITÀ