venerdì 21 gennaio 2022
SVN SUPPORT
  breaking news

Conclusi i primi due Campionati Giovanili Singoli

Vincono negli OPTIMIST Alessio Cindolo e Rebecca Geiger; nei TECHNO 293 Under 13 Mathias Bortolotti e Alice Evangelisti; negli Under 15 Giulio Orlandi e Anna Polettini; negli Under 17 Federico Pilloni e Angelina Medde e infine nei TECHNO 293 PLUS Dennis Porcu e Sofia Renna

Conclusi i primi due Campionati Giovanili Singoli
Conclusi i primi due Campionati Giovanili Singoli
Conclusi sull'alto lago di Garda i primi due Italiani Giovanili dopo quattro giorni i due Campionati Italiani Giovanili Singoli FIV supportati da Kinder Joy of Moving per le classi Optimist (149 concorrenti) a Malcesine e windsurf Techno 293 (140 concorrenti) a Torbole.

L'ultima giornata si è rivelata complicatissima dal punto di vista meteo: pioggia battente al primo mattino, poi sole, vento da nord leggero, vento da sud salito sufficientemente per tentare qualche partenza verso le ore 12:00, ancora sole e infine solamente a Torbole, sul Garda Trentino, per i Techno 293 ospiti al Circolo Surf Torbole e per le categorie U17 e U19 si è riusciti a portare a termine una sola prova, portando così a sei le regate delle tavole.

Presenti sul Garda anche il Presidente FIV Francesco Ettorre e il consigliere federale Pietro Secondo Sanna, responsabile dell'attività agonistica nazionale.

Per gli Optimist a Malcesine, presso la Fraglia Vela Malcesine, si è riusciti a portare a termine solo le prime tre regate disputate il primissimo giorno che hanno decretato i Campioni Italiani Giovanili Optimist.

Il genovese Alessio Cindolo (Yacht Club Italiano) classe 2007 è il nuovo Campione Italiano Optimist grazie alla sua ottima prima giornata (4-2-6), che lo ha portato in testa con 4 punti di vantaggio sul secondo classificato finale Giuseppe Montesano (Sirena Club Nautico Triestino, 6-4-6). Terzo gradino del podio al campione europeo e mondiale team race Alex Demurtas (Fraglia Vela Riva). Rebecca Geiger (CV Muggia) ha vinto il titolo femminile, con un buon quinto posto assoluto; secondo gradino del podio alla triestina Lisa Vucetti (SV Barcola Grignano, vice-campionessa europea individuale e campionessa europea a squadre) e terzo alla palermitana Silvia Adorni (CC Roggero di Lauria).

A Malcesine nei TECHNO 293 la manifestazione organizzata dal Circolo Surf Torbole si è conclusa con 6 regate e condizioni di vento vario, dai 10 ai 16-18 nodi. La partecipazione è stata molto alta con 140 atleti presenti da tutte le Zone FIV d’Italia, dimostrando la vivacità della classe giovanile Techno 293, che ha segnato a Torbole un nuovo record di partecipanti per il Campionato Italiano.

Negli Under 13 Mathias Bortolotti (Circolo Surf Torbole) e Alice Evangelisti (LNI Civitavecchia) sono i nuovi campioni italiani under 13 Techno 293; meritata vittoria del campioncino di casa, che con tre primi ha lasciato 7 punti alla seconda classificata assoluta, prima femmina. Terzo posto assoluto e secondo maschio Elia Rossi (Fraglia Vela Malcesine), terzo Pierluigi Caproni (Windsurfing Club Cagliari). Per quanto riguarda le femmine, alle spalle dell’Evangelisti secondo posto per Irene Amendola (Tognazzi Marine Village) e terzo di Marta Valente (WC Taranto).

Negli Under 15 Giulio Orlandi (SEF Stamura) e Anna Polettini (Circolo Surf Torbole) campioni italiani under 15 Techno 293. Tiberio Riccini (CS Bracciano) e Andrea Milea Letterio (LNI Civitavecchia) si sono piazzati rispettivamente al secondo e terzo gradino del podio maschile, mentre la caldarese (Bolzano) Oprandi e la laziale Giulia Vitali (LNI Civitavecchia) completano il podio femminile.

Negli Under 17 doppietta del Windsurfing Club Cagliari nella categoria Under 17 con il titolo italiano conquistato da Federico Pilloni e Angelina Medde. Tra i maschi secondo posto con 9 punti di distacco di Alessandro Graciotti. Terzo gradino del podio ancora ad un cagliaritano, Alessandro Melis. Tra le femmine alle spalle della Medde, ad 1 solo punto, Sara Galati (CN Loano), terza Aurora Asturi (Nauticlub Castelfusano).

Nella classe Techno 293 Plus-Under 17 Dennis Porcu del Club Nautico Arzachena che con il secondo parziale della sesta ed ultima regata ha mantenuto la testa della classifica aggiudicandosi il titolo tricolore under 19/Techno Plus. Porcu ha lasciato 3 punti a Luca Filippo Pascali (CS Bracciano) e 6 al terzo classificato, il genovese Luca Franchi (Yacht Club Italiano).

Tra le femmine la reginetta di casa Sofia Renna (CS Torbole) ha vinto davanti a Matilde Faccio (CN Loano), protagonista di una vittoria assoluta nell’ultima prova e finita sul secondo gradino del podio per un solo punto. A ruota (anche nella classifica generale) l’altra ligure Marta Monge (CN del Finale), terza e sesta assoluta.

© Riproduzione riservata

Lascatutto Lascatutto Lascatutto
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

CATEGORIE ARTICOLI

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?