SVN logo

Coppa America: Ineos e American Magic “copiano” Luna Rossa

Britannia degli inglesi di Ineos Team UK
Patriot del team americano American Magic
Luna Rossa Prada Pirelli Team

I due nuovi AC 75 varati di American Magic e degli inglesi di Ineos somigliano molto in alcuni particolari alla prima Luna Rossa

Abbonamenti SVN
ADV
Tempo di vari in Coppa America. In attesa di vedere la nuova Luna Rossa, barca due, il cui varo è previsto alle 23,15 ore italiane del 19 ottobre, sono andati in acqua gli AC 75 di American Magic e quello degli inglesi di Ineos Team UK.

Due barche che in qualche modo segnano un deciso cambio di rotta, a proposito di design, da parte dei due team che hanno imboccato una nuova strada rispetto ai primi scafi varati.

Patriot e la nuova Britannia, questi i nomi dei due nuovi AC 75 varati, somigliano molto alla prima Luna Rossa.

In particolare si nota come le chiglie non siano più piatte, ma adesso siano state dotate di un piccolo volume immerso, una sorta di chiglia lunga, come già si vedeva sulle prime barche di Luna Rossa ed Emirates Team New Zealand.

Questo volume non servirà quando le barche saranno in volo sui foil, ma potrebbe essere decisivo invece quando le barche toccheranno l’acqua per limitare lo scarroccio e soprattutto per impedire a tutto il resto dello scafo di immergersi aumentando in maniera importante la resistenza all’avanzamento.

Buone notizie quindi per il team italiano, che riceve una sorta di conferma indiretta sulla bontà del proprio lavoro, in attesa di scoprire che caratteristiche avrà la barca 2 di Luna Rossa Prada Pirelli Team.

Cresce la curiosità di vedere queste tecnologiche macchine a propulsione velica in regata per scoprire quali saranno le reali prestazioni e le differenze tra i vari team in regata per la prossima Coppa America.