MarineCork
ADVERTISEMENT
MarineCork
ADVERTISEMENT
giovedì 19 maggio 2022
MarineCork
  breaking news

Coppa America, le mosse di Luna Rossa

Per Luna Rossa in Coppa America confermati Spithill e Bruni, arrivano anche Tita e Bissaro, Sibello verso Alinghi?

Coppa America, le mosse di Luna Rossa
Coppa America, le mosse di Luna Rossa

Il 31 marzo sapremo dove si svolgerà la prossima Coppa America, con le ultime notizie che arrivano dalla Spagna che raccontano di come Malaga sia riuscita a “pareggiare” l’impegno economico di Barcellona.

Nel frattempo però i team si stanno muovendo, e gli appassionati italiani sono molto curiosi di sapere che mosse farà Luna Rossa.

Partiamo dalle certezze: Max Sirena sarà ancora a capo del team, e rumors recenti raccontano che James Spithill e Checco Bruni siano stati riconfermati.

Attenzione però, perché i ruoli a bordo sono ancora tutti da definire, perché del team pare faranno parte anche le due super star del Nacra 17 Ruggero Tita, oro olimpico di Tokyo in coppia con Caterina Banti, e Vittorio Bissaro.

Chi invece sembra uscire di scena è Pietro Sibello, randista e tattico ad Auckland.

Come mai l’alassino non sarà ancora con Luna Rossa?

I motivi potrebbero essere due: l’innesto dei due “nacristi” e, forse, la chiamata che Sibello ha ricevuto da un altro team. Si vocifera che potrebbe essere stata Alinghi a contattarlo. C’è da capire se Sibello possa andare a bordo con Alinghi, per le regole di nazionalità, o se invece gli sia stato proposto un ruolo differente nel team che ha a capo il neozelandese Brad Butterworth.

Il nodo dell’equipaggio riguarda anche la riduzione da 11 a 8 membri che potranno stare a bordo.

Per la 37ma edizione il Protocollo prevede che possano essere reintrodotti i grinders ciclisti visti nell’edizione di Bermuda. Lavorando con le gambe i grinders riusciranno a sprigionare molta più energia e numericamente potrebbero quindi essere ridotti rispetto a quanto visto all’ultima Coppa.

Non dovrebbe cambiare molto negli altri ruoli, con la conferma di due timonieri, un randista, e due trimmer della vela di prua.

In ogni caso Luna Rossa per ora sta lavorando molto sotto traccia. Nessuna comunicazione ufficiale, messaggi social ridotti al minimo, il team italiano è per certo al lavoro, ma vuole fare poco rumore. In fin dei conti la corsa verso la prossima Coppa America, dovunque questa sarà, è già iniziata ed è meglio non scoprire troppo le carte.

© Riproduzione riservata

DINI-UbiM DINI-UbiM DINI-UbiM
ADVERTISEMENT
DufourCatCH DufourCatCH DufourCatCH
ADVERTISEMENT
Romeo Romeo Romeo
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI