SVN logo
SVN solovelanet
domenica 29 novembre 2020

Muore suicida una promessa della vela Inglese

Trovata impiccata in un bosco vicino a casa la diciasettenne Jessica Eales

Abbonamenti SVN
ADV
Sway (UK) – La promessa della vela inglese, la diciassettenne Jessica Eales, è stata trovata impiccata a un albero in un bosco a un chilometro dalla casa dove la ragazza viveva insieme ai suoi genitori.

La polizia, che ha accertato che si è trattato di un suicidio, ha ritrovato nella stanza di Jessica un biglietto dove la giovane ha lasciato un messaggio: “Mi dispiace, vi amo tutti …”. Quando la polizia ha ritrovato il corpo della ragazza questa aveva ancora le cuffie dell’i-Pod nelle orecchie con l’apparecchio in funzione.

Jessica, a luglio scorso, aveva rappresentato la Gran Bretagna ai campionati mondiali giovanili dell’ISAF che si erano tenuti a Tavira in Portogallo.

Il fatto è accaduto una settimana fa, il giorno dopo che Jessica aveva celebrato il suo diciassettesimo compleanno.

I genitori, che da subito hanno attribuito il gesto all’assunzione di una pillola contraccettiva, la Dianette, che la Eales assumeva per controllare l’acne giovanile, ora hanno chiesto ufficialmente che sul farmaco il governo alzi la bandiera gialla dichiarandolo così potenzialmente pericoloso.

Tra gli effetti collaterali della Dianette ci sarebbe la depressione. La ragazza stava assumendo il farmaco da quattro mesi e i genitori avevano notato un cambiamento di umore, la giovane, sempre molto allegra e contenta, era ora più cupa e spesso sembrava triste.

La Dianette è già stata vietata in Canada, Francia e Giappone e la stampa inglese gli attribuisce una corresponsabilità nella morte di sei donne in Gran Bretagna.