SVN logo

Dufour 560 GL

Il cantiere francese presenta la nuova ammiraglia

Abbonamenti SVN
ADV
La Rochelle, Francia - In casa Dufour c’è un grande lavoro, ogni stagione arrivano sul mercato almeno due modelli nuovi. Appena presentata l’ultima novità che sarà al salone di Parigi il Dufour 310 GL che già si parla della nuova ammiraglia, il Dufour 560 GL.

La nuova imbarcazione prende spunto dal Dufour 500 che ha riscosso un ottimo successo in Europa e introduce alcune migliorie come la delfiniera fissa di prua con il musone dell’ancora inglobato e il punto di mura del code 0 sull’estrema prua e una modulazione degli interni che permettono all’armatore di adattare l’imbarcazione alle sue esigenze. Si va dalla versione a quattro cabine + marinaio, sino all’estremo opposto con due cabine + marinaio.

Nella versione armatoriale c’è una grande cabina centrale di poppa servita da un grande bagno con vano doccia separato.

Diversa anche la poppa che ha sempre lo specchio di poppa che si abbatte e diventa una grande plancetta, ma dietro di questo si nasconde un grande garage che può ospitare un tender con il motorino montato e la prua sgonfia. L’accesso alla piattaforma di poppa, a differenza del 500, sarà solo laterale.

Da un punto di vista velico si tratta di una barca pensata per lunghe crociere, il piano velico prevede un fiocco e una trinchetta autovirante. Al rinforzare del vento si chiude il fiocco, si apre la trinchetta, il centro velico si sposta al centro e scende verso il basso, la barca diventa più stabile e manovriera e la crociera si mantiene piacevole anche con vento forte. La trinchetta, in effetti, è un’attrezzatura che andrebbe montata su ogni barca che si rispetti.

Dati tecnici Dufour 560 GL
L.f.t. 17,15
Lunghezza scafo 16,30 mt
Lunghezza al galleggiamento 15,17 mt
Baglio 5,05 mt
Pescaggio 2,50 mt
Dislocamento 17.625 kg
Zavorra 4.900 kg
Motore 110 hp
Superficie velica con fiocco al 106% 153 mq


© Riproduzione riservata