SVN logo

Traghetto si nasconde dietro il Giglio

L’ondata di mal tempo ha costretto un traghetto a riparare dietro le coste del Giglio

Abbonamenti SVN
ADV
Isola del Giglio - Non sarà l’uragano Sandy, ma anche sulle coste Tirreniche il cattivo tempo sta facendo danni ingenti.

Lunedì il traghetto Amsicora proveniente da Cagliari per Civitavecchia è stato costretto a fermare la sua corsa e trovare riparo dietro l’isola del Giglio, in quanto il comandante ha giudicato le condizioni del mare proibitive per poter continuare la navigazione.

Ripartito nel tardo pomeriggio ha cercato più volte di effettuare la manovra di ormeggio a Civitavecchia, ma il vento, molto forte, gli e lo ha impedito sino alle 22, quando la manovra ha avuto successo e la nave ha potuto lanciare le gomene a terra. A bordo si trovavano 199 persone. In diversi hanno dichiarato di aver avuto molta paura “tra gli spruzzi delle onde mi è sembrato di vedere il Concordia, e ho pensato che avremmo fatto la stessa fine” – ha dichiarato un passeggero.

La stessa ondata di maltempo che ha colpito il traghetto sta minacciando Livorno, tanto che la Capitaneria ha lanciato un'allerta meteo. Sono attese onde di sei metri. In tutti i porti che si affacciano nella zona, sono stati sospese le partenze dei traghetti.