SVN logo

Catamarano francese naufraga in Sardegna

Nella notte del 1 maggio un catamarano con due francesi a bordo è andato a scogli, complesse le operazioni di salvataggio

Abbonamenti SVN
ADV
Olbia – Era l' 1,30 del mattino del primo maggio quando la Guardia Costiera della Maddalena ha ricevuto il mayday di un catamarano battente bandiera sud africana che, a causa del cattivo tempo, ha naufragato contro gli scogli di Punta Abbatoggia a nord dell'isola de La Maddalena.

Il catamarano che aveva un equipaggio composto da due francesi, si è incastrato tra gli scogli. La Guardia costiera intervenuta immediatamente con una motovedetta, ha dovuto constatare che date le condizioni del mare e la posizione del catamarano non sarebbe stato possibile raggiungere i due.

Ad effettuare il salvataggio sono stati chiamati i gommoni di una ditta di recuperi marittimi della Maddalena che sono riusciti ad avvicinarsi al catamarano e a trarre in salvo a bordo i due uomini che non hanno riportato ferite.

Il salvataggio è terminato alle 3,45 di questa mattina. Ai due francesi è stato ordinato di rimuovere il relitto entro una settimana da oggi e d’incaricare una ditta specializzata di sorvegliare lo scafo naufragato per evitare danni all’ambiente. Fortunatamente i serbatoi del catamarano non sono stati interessati dall’urto e, comunque, erano quasi vuoti.


© Riproduzione riservata