Spartivento
ADVERTISEMENT
Spartivento
ADVERTISEMENT
giovedì 25 aprile 2024
Spartivento
  aggiornamenti

Positano dice no ai diportisti

Diportisti francesi scrivono a Solovela per protestare contro Positano

Roma - “Siamo partiti da Marsiglia a fine maggio in nove barche e abbiamo fatto un lungo giro in Mediterraneo, toccando la Grecia, la Sicilia e buona parte delle coste italiane - ci scrivono un gruppo di diportisti francesi in vacanza nel nostro paese. - Vi scriviamo per protestare per come è gestito l’approdo a Positano, nel Golfo di Salerno. Siamo arrivati nella bellissima cittadina nella mattinata del 17 agosto. A Positano non c’è porto e, comunque noi, in tre mesi non siamo mai entrati in porto, così abbiamo dato ancora davanti alla grande spiaggia e quattro di noi hanno messo in acqua i loro tender. Arrivati alla spiaggia ci hanno detto in un inglese stentato che era proibito atterrare sulla spiaggia e ci hanno mandato al molo di cemento che si trova all’angolo destro della spiaggia. Arrivati lì, ci hanno detto che il molo era privato e non potevamo attraccare. Risultato: abbiamo alzato le nostre ancore e ce ne siamo andati un po’ delusi.”

Crediamo che la lettera dei nostri amici francesi non abbia bisogno di commenti. L’unica cosa che possiamo dire che quello dell’approdo per i tender non è un problema esclusivo di Positano, sono molti i paesi costieri che non si preoccupano di creare le condizioni perché i diportisti alla fonda possano giungere a terra se non comodamente, almeno legalmente.

© Riproduzione riservata

NSS Charter NSS Charter NSS Charter
ADVERTISEMENT
Barcando Barcando Barcando
ADVERTISEMENT
Mediter Mediter Mediter
ADVERTISEMENT
MarineCork MarineCork MarineCork
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

ARGOMENTI