SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 25 novembre 2020

Ritrovati i tesori dell’ammiraglio Nelson

Al largo del Libano viene ritrovato il relitto della Victoria

Abbonamenti SVN
ADV
Era il 1893, quasi novanta anni dopo la morte dell’ammiraglio Horatio Nelson, quando la sua nave, la HMS Victoria, cola a picco per un errore del comandante dell’epoca, Gorge Tryon.
Muoiono 358 marinai e con loro scendono negli abissi molti dei tesori appartenuti all’ammiraglio e conservati dal comandante Tryon, suo grande ammiratore. Tryon aveva comprato molti cimeli di Nelson in un'asta e li conservava gelosamente nella sua cabina.
Un gruppo di ricercatori inglesi ha ritrovato il relitto del Victoria al largo delle coste libanesi. I cimeli sono stati rinvenuti nell’armadio del comandante Tryon, tra questi la spada dell’ammiraglio.
Per il momento però, il Victoria e i suoi tesori, dovranno continuare a riposare sul fonde del mare, infatti, il governo di sua Maestà la regina d’Inghilterra, è intervenuto intimando ai ricercatori di non spostare nessun cimelio e non riportare in superficie nulla della nave che per la legge inglese, appartiene allo stato.
Essendo i titolari della scoperta, inglesi, poco potranno fare per sottrarsi a tale intimazione.