SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 23 novembre 2020

La 71° Rolex Sydney Hobart Race è partita come previsto tra mille imprevisti

La barca giuria della Sydney Hobart ha rischiato di affondare prima della partenza

Abbonamenti SVN
ADV
Sydney (Australia) – Partenza concitata quella di questa 71 esima Sydney Hobart. Pochi minuti prima della partenza, alle 13,00 ora di Sydney, la barca giuria ha cominciato a fare acqua e si è dovuta operare una evacuazione di emergenza dei giudici e dei loro ospiti e della troupe televisiva che doveva garantire la diretta della partenza che invece di ammirare la il passaggio delle barche al via in una posizione da VIP, l’hanno ammirata a circa 2 chilometri di distanza su di un pontile.

Anche la partenza della barche è stata movimentata, poco prima del via il vento da nord si è corretto in direzione grazie a una componente da est il che lo ha portato a soffiare dritto verso la linea di partenza costringendo i partecipanti a fare una serie di bordi per guadagnare la linea del via.

Centodieci barche che bordeggiano insieme e tra queste qualche bestione da 100 piedi sono un spettacolo per il pubblico e un incubo per gli skipper. Un TP 52 schiacciato sopravento da Rambler, un maxi da 100 piedi, è entrato in collisione con un altro TP 52 che non era stato sufficientemente veloce a dargli acqua, e si è dovuto ritirare.

Costretti al ritiro anche il TP 52 Cougar II rimasto schiacciato tra altre due barche e M3, un altro TP 52 che ha avuto danni allo strallo.

Soldini su Maserati ha avuto problemi con una delle boe che delimitavano l’area riservata al pubblico, ma poi ha preso il mare regolarmente.

Bellissima la mossa di Comanche, un altro maxi di 100 piedi, che per uscire dalla mischia dei maxi e liberarsi dai rifiuti della randa di Perpetual Loyal, ha sparato lo spi quando nessuno se lo aspettava partendo a razzo e spiazzando tutti gli avversarsi.

Terminata la partenza le barche si sono distanziate e la situazione è tornata alla normalità. In mare aperto ad aspettare la flotta un vento da 30 nodi come previsto.

Purtroppo il comitato organizzatore non ha rilasciato alcuna notizia sul grosso della flotta, concentrandosi solo sui Maxi e i TP 52.

Rolex Sydney Hobart Race