SVN logo

Ancora 48 ore per il San Juan

Si sta esaurendo la scorta di ossigeno a bordo del sommergibile argentino scomparso mercoledì scorso

Abbonamenti SVN
ADV
Atlantico meridionale – Si è entrati nella fase critica della ricerca del sommergibile scomparso San Juan e dei suoi 44 marinai. Il sommergibile della Marina Argentina, di cui non si hanno più notizie da mercoledì scorso, è irrintracciabile.

Agli uomini del San Juan rimangono 48 di ossigeno, entro questo termine qualcuno li dovrà trovare e dovrà organizzare i soccorsi per portare a bordo un tubo dell’ossigeno e alimentare il sommergibile mentre si compie il soccorso, ma al momento, nonostante una monumentale operazione di ricerca, non si è trovato nulla.

Nel frattempo è emerso che mercoledì scorso, prima di scomparire, il San Juan aveva fatto sapere di avere dei problemi al sistema di comunicazione. Per le ricerche sono operative 40 navi, 20 pescherecci e 10 aerei che stanno perlustrando un’enorme area dell’Oceano Atlantico.

L’ultima tragedia nota su di un sommergibile militare è stata quella che ha visto come protagonista il mezzo nucleare Kursk nel quale persero la vita 107 persone nell’agosto del 2000.