SVN logo

Temporale in mare, la sua forza dipende da...?

Una domanda che riguarda la violenza dei temporali quella fatta nel nostro sondaggio settimanale. La risposta è netta, ma bisogna fare qualche precisazione

SailItalia
ADV
Il temporale in mare è sicuramente un evento che incute paura e forse per questo le risposte che possiamo definire correte nel nostro sondaggio settimanale YouTube sono state tante.

La domanda postata nella nostra community è stata: La violenza di un temporale è in funzione di…?
E le risposte possibili erano:
a) Dello sviluppo verticale della nuvola che lo genera
b) Della stagione in cui si crea
c) Dell'altezza della nuvola da terra
d) Non lo so

La risposta a) ha ricevuto l’83% delle scelte dei nostri lettori, mentre la B il 3% e la c) il 4%. L’11% ha scelto la risposta d) inserita da questa settimana e che sarà presente su tutti i nostri sondaggi, ovvero “Non lo so”, opzione aggiunta su suggerimento di un nostro lettore per permettere a chi non ha idea di cosa rispondere di vedere i risultati del sondaggio senza esprimere una preferenza per una delle risposte e così alterare i risultati.

In definitiva la risposta a) Dello sviluppo verticale della nuvola che lo genera, ha ottenuto un plebiscito.

La stessa domanda l’abbiamo posta a Gianfranco Meggiorin, il direttore di Navimeteo, uno dei più apprezzati meteorologi marini italiani, il quale ci ha detto che sicuramente la risposta a) è quella più centrata, ma anche la risposta b) se la si legge nel senso della temperatura indotta dalle stagioni può essere considerata in qualche modo corretta. Infatti la violenza di un temporale dipende anche dalla temperatura, o meglio dalle sue differenze nelle varie zone del cumolonembo e in estate, quando le temperature sono più alte, i temporali sono più violenti.

Il sondaggio che vi proponiamo per questa settimana è:

Tra una randa full butten e una a stecche corte tradizionale, qual è la più efficiente?

1) La randa tradizionale a stecche corte perché permette una migliore regolazione del bordo di uscita
2) La randa steccata perché ha maggiore superficie velica
3) A livello di performance non c'è grande differenza, mentre ce ne è a livello di comodità di gestione della vela
4) Non lo so

Iscrivetevi al nostro canale YouTube per partecipare a tutti i nostri sondaggi.



© Riproduzione riservata