SVN logo

Easybreath, e lo snorkeling è più semplice

La maschera che rivoluziona lo snokerling

Abbonamenti SVN
ADV
Molti quando vanno in crociera amano passare del tempo andando a curiosare sott’acqua, armati solo di maschera e tubo, si chiama snorkeling. Quando si fa snorkeling il problema maggiore è che il tubo per respirare si monta di fianco alla maschera ed è difficile orientarlo, se ci si muove male questo fa entrare dell’acqua.

Tribord, il marchio della Decathlon che s’interessa di abbigliamento e accessoristica sportiva, ha messo a punto Easybreath, una maschera da snorkeling molto particolare. La maschera è del tipo facciale, ovvero non si ferma al naso, ma copre l’intera faccia, bocca inclusa.

Questa è dotata, nella sua parte alta di un tubo per respirare. Questo è parte integrante della maschera ed è posto in alto: Il tubo è dotato di un sistema a galleggiante per chiudere lo sfiatatoio nel momento in cui questo vada a finire sott’acqua.

La maschera che è piuttosto complessa, è dotata di un sistema di doppio riciclo d’aria il che assicura che questa non si appanni.

In ultimo Easybreath è prodotto in diversi colori cosa che rende ancora più attraente un prodotto che promette di rivoluzionare il modo di fare snorkeling.
Il suo costo, quando uscirà sul mercato ad aprile sarà di circa 40 euro.


© Riproduzione riservata