SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 25 novembre 2020

Day 35 - Il 5° cancello

Il gruppo di testa si sfalda

Abbonamenti SVN
ADV
Alla fine il gruppo dei cinque di testa si è sfaldato e tra François Gabart che conduce la regata su Macif, Armel Le Cléac´h che gli è subito dietro su Banque Populaire e gli altri tre ci sono diverse centinaia di miglia. Il più vicino ai due di testa è Jean Pierre Dick su Vibrac Paprec 3 a 450 miglia che ha appena passato le peggiori 24 ore della sua Vendée Globe, durante le quali ha perso ben 160 miglia su Gabart, il quale ha coperto in 24 ore, 463 miglia. Molto più a nord, molto più indietro, Alex Thomson e Bernard Stamm si trovano a circa 750 miglia di distanza.

I cinquanta urlanti – La notte scorsa Gabart e Le Cléac’h, hanno passato il 50° parallelo entrando nel regno dei 50 urlanti. A questa latitudine, un’onda potrebbe fare il giro del globo partendo da Capo Horn e tornando a morire sulle sue scogliere, perché questo è l’unico pezzo di terra ferma che si trova su questo parallelo.

In giornata i due skipper di testa, dovrebbero passare l’Est Australia, il quinto degli otto cancelli che hanno il compito di tenere le barche a una latitudine superiore ai 55° sud.

L’estremità est del 5° cancello coincide con la latitudine di Capo Hobart, passato il quale, la flotta entrerà in Pacifico dove passerà a sud della Nuova Zelanda, vicino a Campbell Island.