martedì 5 marzo 2024
  aggiornamenti

L’affascinante viaggio del teak

L’affascinante viaggio del teak

Guardando una coperta in teak, difficilmente si può immaginare la storia che c’è dietro quelle doghe color miele: foreste, pagode, elefanti e bufali popolano la misteriosa via del teak

Contenuto riservato agli utenti registrati.

Per leggere l'articolo e per scaricare il PDF fai il login o registrati

Guardando una coperta in teak, difficilmente si può immaginare la storia che c’è dietro quelle doghe color miele: foreste, pagode, elefanti e bufali popolano la misteriosa via del teak

Giovanni Magnino, commerciante di teak da quarant'anni, racconta il viaggio che questo pregiato legno deve fare per poter arrivare sulle coperte delle nostre barche

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Registrati per leggere l'articolo integrale.

Login

Se sei già registrato fai il login per leggere l'articolo.
More than 100+ articles.

Registrati

Registrati per leggere i contenuti riservati ai nostri abbonati.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI