SVN logo
SVN solovelanet
sabato 28 novembre 2020

Protagoniste le vele d'epoca

Al via la regata AIVE Open dall’Isola del Tino all’Isola d’Elba

Abbonamenti SVN
ADV
Porto Venere, La Spezia - Partita ieri dall’Isola di Tino, di fronte a Porto Venere, la regata sociale AIVE (Associazione Italiana Vele d’Epoca) organizzata in collaborazione con il Circolo Velico La Spezia e lo Yacht Club Portoferraio sul percorso Tino-Isola d’Elba di circa 75 miglia, e riservata alle imbarcazioni d’epoca (varate prima del 1950) e classiche (varate prima del 1975).

Sulla linea di partenza quindici imbarcazioni con un passato “storico”, alcune appartenute ad armatori veramente illustri. Tra queste Manitou, uno splendido yawl del 1937 di 19 metri, disegnato dallo studio Sparkman & Stephens, che il presidente degli Stati Uniti John Fitzgerald Kennedy utilizzava sia come ufficio presidenziale, tanto da essere soprannominata “The floating White House” (La Casa Bianca galleggiante) che per ospitare a bordo, tra gli altri, anche Marylin Monroe.

La Marina Militare sarà ben rappresentata da due yawl di circa 21 metri, progettati sempre da Sparkman & Stephens, Stella Polare (1965) e Corsaro II (1961), che negli anni hanno assicurato numerose vittorie anche in regate oceaniche, e dai due sloop, Sagittario, un Craglietto di 12,5 metri del 1971 e Chaplin, un Sangermani del 1974 di circa 17 metri entrambi progettati da Carlo Sciarrelli, che si sono sempre distinte sui campi di regata.

Presente anche Ardi, ex Kerkira, celebre One tonner di Sparkman & Stephens costruito da Aberking & Rasmussen per Marina Spaccarelli Bulgari e timonata con successo dall’ammiraglio Tino Straulino, insuperato campione della Marina Militare.

Dopo la navigazione notturna, le barche arriveranno a Portoferraio nel corso della giornata di oggi, sabato 13 giugno, ospitate dallo Yacht Club Portoferraio.

Oltre agli eventi a terra, sono previste due regate costiere il 15 e 16 giugno, poi la flotta ripartirà in regata sul percorso Elba - Argentario (circa 50 miglia) per raggiungere le altre barche che parteciperanno all’Argentario Sailing Week 2015, alla quale risultano già iscritte circa 50 imbarcazioni.