SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 26 novembre 2020

In soccorso della manta

La Capitaneria di Genova è intervenuta di nuovo a soccorrere la manta che nuota nelle acque antistanti la città La Capitaneria di Genova è intervenuta di nuovo a soccorrere la manta che nuota nelle acque antistanti la città

Abbonamenti SVN
ADV
Genova – Durante il week end, gli uomini della Capitaneria di Porto di Genova e gli esperti dell’acquario sono dovuti intervenire nuovamente in soccorso della manta che da più di un mese si aggira lungo le coste ligure.
I soccorritori hanno liberato l’animale da molti ami che gli si erano conficcati sulle ali e da alcuni pezzi di rete. Gli esperti dell’acquario hanno anche rilevato una nuova ferita sulla testa che quando erano intervenuti la prima volta, dieci giorni fa, l’animale non aveva.
La Capitaneria continua a lanciare appelli a fare attenzione al grande pesce: specialmente le barche che per avvicinarsi a guardarlo, rischiano di ferirlo.
La manta che non si sa come sia arrivata nelle nostre acque, non è ferita gravemente, ma rischia di perire se le imbarcazioni, nonostante tutti gli appelli, continueranno ad avvicinarsi a lei di continuo. La speranza è che con la prossima fine della stagione diportistica, l’animale possa trovare un po’ di pace e riprendersi.