SVN logo
SVN solovelanet
martedì 24 novembre 2020

I kiwi nel vento di Plymouth

Emirates New Zealand si aggiudica l'evento preliminare della tappa inglese. La prova di velocità vede invece Oracle Racing Coutts davanti a tutti

Abbonamenti SVN
ADV
Plymouth – E' iniziato nel segno dei kiwi, così come si era conclusa la tappa precedente, il secondo appuntamento dell'America's Cup World Series, in scena da sabato a Plymouth, in Inghilterra. In condizioni particolarmente dure, soprattutto relativamente alla giornata di domenica, gli AC 45 impegnati nell'evento hanno regalato grandi emozioni e una serie impressionante di scuffie che hanno coinvolto Aleph, Team Korea e Green Comm Racing. Alla fine dei giochi, a primeggiare nel Plymouth AC Preliminaries (due regate di flotta) è stato ancora una volta Emirates New Zealand, abile a imporsi nella prova d'esordio e gestire al meglio il vantaggio dagli attacchi avversari. Oracle Racing Spithill si è infatti classificato al secondo posto a un solo punto dalla vetta, davanti a Oracle Racing Coutts e al sorprendente China Team.
Gli equipaggi di Coppa America si sono affrontati anche nello Speed Trial, la prova di velocità su una base misurata. La velocità maggiore è stata registrata da Oracle Racing Coutts, con 25,92 nodi. Una media superiore di mezzo nodo a quella di Emirates New Zealand. Terzo posto ancora per China Team.