SVN logo

Quantum Racing, splendido warm up

La barca americana non si cura del mito negativo alla regata di prova, e taglia il traguardo davanti a tutti davanti a Ran e Azzurra. Da oggi partono le prime sfide ufficiali

Abbonamenti SVN
ADV
Barcellona - Che battere Quantum Racing non sarebbe stata una passeggiata, Audi Azzurra Sailing Team certamente lo sapeva già. E la practice race di ieri, non ha fatto che confermare al team italiano quanto i rivali siano determinati a conquistare il Trofeo Conde de Godò, ultima tappa del circuito Audi MedCup, con l'equipaggio americano capace di portare a casa una bella regata di prova (partenza perfetta per Ed Baird), caratterizzata da un mistral arrivato a soffiare intorno ai 15 nodi. Dietro agli americani, seconda posizione per un ottimo Ran. Il team di Nikklas Zennstrom, reduce dalla vittoria alla Maxi Yacht Rolex Cup, qui a Barcellona potrà anche contare sul nuovo tattico Morgan Larson, salito a bordo in sostituzione del neozelandese Gavin Brady. Obiettivo, lasciare l'ultimo posto della classifica e guadagnare qualche posizione. Dietro agli svedesi, terza piazza per Audi Azzurra Sailing Team, che nonostante una partenza non impeccabile dimostra ancora una volta di non mollare mai recuperando un paio di posizioni e chiudendo sul gradino più basso del podio.
Buona prestazione anche per il team di casa, lo spagnolo Bribon, che parte bene insieme a Quantum Racing e chiude la practice in quarta posizione. Da domani, con qualche nodo d'aria in meno, potrebbero però riproporsi le condizioni ideali per lo scafo spagnolo, che potrà così cercare di replicare quanto di buono fatto vedere a Cagliari e a Cartagena. Dietro a Bribon, quinta posizione per Synergy Russian Sailing Team, davanti a Gladiator (Tommaso Chieffi alla tattica), Container e Audi Sailing Team powered by All4One.
Terminata la giornata dedicata all'allenamento ufficiale, oggi la 52 Series comincerà a fare sul serio, con le prime prove valide per la classifica in programma dalle 13.