SVN logo
SVN solovelanet
martedì 24 novembre 2020

Le balene soffrono di danni d’abbronzatura

Ricercatori inglesi scoprono che le balene soffrono la prolungata esposizione al sole come gli umani

Abbonamenti SVN
ADV
Oceano Atlantico - Nell’ambito di una ricerca sugli effetti dei cambiamenti climatici sulla vita dei grandi cetacei, un gruppo di ricercatori inglesi della Newcastle University, ha scoperto che i grandi cetacei soffrono dei danni provocati da lunghe esposizioni al sole.

I ricercatori hanno seguito tre gruppi di balene appartenenti a tre specie diverse lungo le coste del Messico e hanno notato come, durante la bella stagione, l’epidermide di queste, in particolare quella di una specie più chiara, si abbronzava tanto da riportare danni.

I ricercatori hanno riscontrato analizzando il DNA dell’epidermide degli animali, come i danni da abbronzatura fossero uguali a quelli riportati dall’epidermide umana e come questa approntasse le stesse misure di protezione.

Da questi scoperta è partita un'altra ricerca per determinare se le balene siano a rischio d’insorgenza di tumori della pelle determinati dalla prolungata esposizione al sole.