giovedì 1 dicembre 2022
  breaking news

Bavaria acquisisce Nautitech e entra nel settore dei catamarani

Il cantiere tedesco compra il 51% della Nautitech per produrre catamarani a vela e motore

La Rochelle (Francia) – Il cantiere francese Nautitech costruttore molto noto di catamarani da crociera veloce è stato acquisito per il 51% dal cantiere Bavaria. Il cantiere tedesco conferma l’acquisto, ma non rilascia dichiarazioni sulla trattiva e sull’immediato futuro.

Si sa però che Bavaria mira al mercato dei catamarani sia nel settore vela che in quello a motore.

Al momento l’unico grande costruttore di catamarani in serie da crociera a costi contenuti è Lagoon che fa parte del gruppo Beneteau. Per il marchio francese l’ingresso di Bavaria nel settore rappresenta una gran brutta sorpresa. Il cantiere tedesco ha le capacità finanziarie e l’organizzazione sia per costruire catamarani a prezzi concorrenziali che per venderli entrando in diretta concorrenza con Lagoon.

Non è ancora chiaro se esisteranno dei catamarani con il marchio Bavaria o se il marchio tedesco farà quello che fece con Dufour e Cantieri del Pardo, lasciando che i due cantieri continuassero nelle loro produzioni e vivessero in modo indipendente dal cantiere tedesco.

Da quanto abbiamo potuto sapere, il proprietario del cantiere manterrà il 49% e continuerà a dirigerlo continuando ad apportare in questo modo il suo contributo di know how.

© Riproduzione riservata

Slam Slam Slam
ADVERTISEMENT

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti

CATEGORIE ARTICOLI