SVN logo
SVN solovelanet
domenica 29 novembre 2020

Ben Ainslie naufraga in luna di miele

Uno dei più famosi velisti del mondo salvato dagli uomini del miliardario Richard Branson

Abbonamenti SVN
ADV
Antigua – Che Ben Ainslie si potesse trovare nella situazione di mandare una richiesta di aiuto sulla sua barca in crociera, è una cosa che in pochi avrebbero mai creduto possibile. Lui, che per i suoi meriti sportivi nella vela è stato fatto baronetto dalla regina d’Inghilterra, ha rischiato di andare a finire contro un reef ai Caraibi.

Ben Ainslie 37 anni, quattro volte campione olimpico, e Georgie Thompson 36 anni, nota giornalista televisiva inglese, dopo essersi sposati a dicembre, sono partiti per Antigua per una lunga luna di miele da passare sulla loro barca Rita, un 65 piedi riproduzione moderna di una barca d’epoca che Ben Ainslie ha comprato qualche tempo fa per una somma che dovrebbe essere stata intorno al milione di sterline.

Ma qualche cosa è andato storto e l’altro ieri, dopo diversi tentativi di sbrogliare una vela che si era incattivita in testa d’albero, Ainslie, ha dovuto chiamare per radio i soccorsi visto che non c’era più molto tempo e la barca stava andando a finire contro il reef.

La richiesta di soccorso è stata ricevuta anche dallo staff dell’isola del miliardario inglese Sir Richard Branson, proprietario, tra le diverse cose, della Virgin Airline. Da Necker Island sono quindi partiti tre addetti agli sport acquatici che sotto l’attenta direzione di Ben Ainslie, hanno provveduto a liberare la vela.

La barca è stata portata a Necker Island e ora la coppia sta passando qualche giorno nel resort multistellato di Richard Branson come ospiti di questi che ha approfittato per farsi un po’ di pubblicità pubblicando su Twitter, dove Branson ha cinque milioni di follower, le immagini della coppia che si diverte sull’isola.