SVN logo

Avvistamento record di cetacei

La Fondazione Cima comunica i dati fin ora rilevati di avvistamenti per cetacei nel nord del Mediterraneo

Abbonamenti SVN
ADV
Genova – Avvistamenti record nella campagna di ricerca 2012 coordinata dalla fondaizone Cima per l’avvistamento dei cetacei nel santuario internazionale Pelagos che copre l’area che va dalla Toscana fino a Tolone, in Francia.

La Fondazione ha reso noto che i suoi ricercatori hanno avvistato tutte le specie di cetacei presenti in Mediterraneo e in particolare: 253 balenottere, 24 capodogli, 33 zifi, 2 grampi, 4 tursiopi. La Fondazione ha riportato che il massimo degli avvistamenti è avvenuto ieri su una delle navi traghetto che partecipano all’operazione e che fa la tratta Nizza Calvi. La Fondazione ha denunciato di 17 balenottere, 14 capodogli e 100 gruppi di stenelle dichiarando un nuovo record di avvistamenti su di una tratta lunga circa 100 miglia.

I ragazzi della fondazione Cima devono essere veramente fortunati, chiunque naviga per cento miglia, anche se si tratta di una zona dove i cetacei sono di casa, è fortunato quando avvista due, tre animali di grandi dimensioni e un paio di branchi di Stenelle, loro sono riusciti ad avvistare oltre 30 cetacei di grandi dimensioni e 100 branchi di Stenelle, ovvero un branco ogni miglio, una processione di delfini senza soluzione di continuità da Nizza a Calvi.


© Riproduzione riservata