mercoledì 17 luglio 2024
  aggiornamenti

Coppa America: Luna Rossa a Jeddah con al timone Tita-Gradoni

Turnover profondo di Max Sirena, che alle Preliminari di Coppa America a Jeddah schiera le nuove generazioni con al timone Tita-Gradoni

Marco Gradoni
Marco Gradoni
Pardo Pardo Pardo
PUBBLICITÀ

Luna Rossa Prada Pirelli è pronta a scendere in acqua con l’AC 40 per partecipare alla seconda delle Regate Preliminari, quella di Jeddah in programma dal 30 novembre al 2 dicembre.

Si tratta di un esordio per la Coppa America in Arabia Saudita, per una tappa voluta fortemente da Emirates Team New Zealand che alla fine ha preferito la destinazione saudita a Cagliari.

Le Regate Preliminari non assegnano punti ufficiali in vista della Coppa vera e propria, ma sono utili allo show e a fare amalgamare gli equipaggi dei vari sindacati.

In acqua ci saranno, dopo le Preliminari di Vilanova, tutti i team ufficiali della prossima America’s Cup: oltre a Luna Rossa e al defender della Coppa, Emirates Team New Zealand, in acqua ci saranno anche Ineos Britannia, American Magic, Alinghi Red Bull Racing e Orient Express Team France.

Per quanto riguarda Luna Rossa ci saranno numerose novità nella formazione che il team italiano schiererà in acqua a Jeddah.

Sono rimasti a Cagliari, non convocati, Francesco Bruni e James Spithill, ed è chiaro che Max Sirena, il Team Director di Luna Rossa, voglia sfruttare la tappa di Jeddah per fare un po’ di turnover.

Sugli AC 40, che verranno poi sostituiti dai 75 per le regate ufficiali della Coppa a Barcellona nel 2024, c’è posto solo per 4 membri d’equipaggio, le scelte diventano quindi obbligatorie per fare ruotare in questa fase i vari membri del sailing team.

Al timone vedremo quindi la rampante coppia Ruggero Tita - Marco Gradoni, l’oro olimpico Nacra 17 in carica (con Caterina Banti) e il tre volte campione del mondo Optimist, due dei talenti della nuova generazione di Luna Rossa.

Non solo le uniche novità, tra i convocati ci sono anche Vittorio Bissaro e Federico Colaninno, entrambi nel ruolo di trimmer (regolatori delle vele), altre new entry del sindacato italiano.

Tanta la curiosità soprattutto nei confronti di Marco Gradoni, che per Luna Rossa ha anche lasciato la sua carriera olimpica in 470, almeno per il momento.

Il giovane romano, nato nel 2004, è il più giovane nel sailing team di Luna Rossa ed è destinato a timonare l’AC 40 italiano che parteciperà nel 2024 a Barcellona alla Young America’s Cup dedicata ai velisti Under 25.

© Riproduzione riservata

SVN VIAGGI SVN VIAGGI SVN VIAGGI
ARTICOLI DI VIAGGI
WhatsApp SVN WhatsApp SVN WhatsApp SVN
CANALE WHATSAPP