SVN logo

Dufour inizia la produzione di catamarani

Si fanno più consistenti le voci di un nuovo catamarano di 45 piedi firmato Felci

Abbonamenti SVN
ADV
La Rochelle (Francia) – Salvatore Serio, il presidente del cantiere Dufour, ne aveva già parlato al salone nautico di Parigi a dicembre scorso, ma in quel momento sembrava più un’ipotesi che una realtà, ora, invece, le voci si fanno più consistenti e sembra che realmente la Dufour abbia intenzione di aprire una linea di catamarani.

Il primo modello, secondo indiscrezioni, sarebbe un 45 piedi disegnato dallo studio Felci del quale, al momento, non è stato pubblicato alcun disegno. E questa, se confermata, sarebbe una grande novità, perché lo studio Felci non si è mai cimentato con i multiscafi e questa sarebbe la loro prima volta.

Si tratterebbe di una barca tipicamente da crociera con ampi spazi esterni e grandi volumi interni, con scafi che dovrebbero tenere conto dell’attenzione da sempre pagata a Dufour alle performance delle proprie barche.

Il mondo dei catamarani in questo momento sta attraendo molti cantieri anche se per molti si è rivelato una trappola molto costosa perché quello dei multiscafi è un mercato che continua a essere di nicchia, una nicchia molto piccola che si divide tra il charter e pochi armatori privati e dove già c’è Lagoon, cantiere del gruppo Benétèau, a fare la parte del leone a livello mondiale.

Le imbarcazioni del cantiere francese, nel frattempo, continuano ad essere tra le barche dei grandi cantieri di serie, le più vendute in Italia, con distacchi notevoli sulla concorrenza, anche se l’ultimo modello, il Dufour 63, sul quale il cantiere contava per entrare nel mondo dei mini Maxi e Maxi, non sembra aver ricevuto l’accoglienza che si era sperata.