SVN logo

La vela olimpica a Marina di Scarlino

Sono 79, da 28 nazioni, i timonieri arrivati in Maremma per partecipare al Campionato Europeo Finn 2012

SVN SUPPORT
ADV
Marina di Scarlino - Inizia oggi, con le operazioni di stazza, il Campionato Europeo Finn 2012.
Le condizioni meteo attese nel mare della Maremma sembrano ideali, con temperature miti e Scirocco per la prima giornata di regata, prevista lunedì, seguito da venti termici per il resto della settimana.

Sono molti i pretendenti al titolo continentale. Gli iscritti sono ben 79, in rappresentanza di 29 nazioni, tra cui dieci italiani, guidati dai due atleti delle Fiamme Gialle Filippo Baldassari, il giovane velista marchigiano selezionato per le prossime Olimpiadi di Londra, e Giorgio Poggi, timoniere azzurro a Pechino 2008.

Gli altri italiani sono i romani Marco Buglielli, Enrico Passoni, Gino Bucciarelli e Fabio Matteucci, i gardesani Nicola Menoni e Federico Laici, il marchigiano Paolo Cisbani e il ligure Jacopo Tacchino.

Per quanto riguarda i favoriti, segnaliamo lo spagnolo Rafael Trujillo, argento olimpico ad Atene 2004, lo sloveno
Vasilj Zbogar, due volte medaglia olimpica nella classe Laser e timoniere dell’AC45 di Green Comm in Coppa
America, l’inglese Ed Wright, il croato Ivan Gaspic, l’olandese Pieter-Jan Potsma, secondo al Mondiale 2011, il tedesco Mathias Miller, l’australiano Brendan Casey e il francese Thomas le Breton.

Il programma del Campionato Europeo Finn prevede per la giornata di oggi e di domani le operazioni di stazza, per domenica 18 la regata di prova e la cerimonia d'inaugurazione (alle ore 18:00 nella Piazzetta della Marina di Scarlino). La prima delle dieci prove è prevista alle ore 12 di lunedì 19 marzo. Sabato 24 marzo la conclusione, con la Medal Race tra i primi dieci della classifica generale, seguita dalla premiazione.

L’evento può essere seguito con il live blog sul sito www.finneuropeans.org/ec2012

© Riproduzione riservata