SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 25 novembre 2020

Middle Sea Race: ancora una volta è un JPK a vincere una grande d’altura

Vince Géry Trenteseaux con il suo JPK 1180, aveva già vinto il Fastnet

Abbonamenti SVN
ADV
La Valletta (Malta) – La Middle Sea Race quest’anno viene vinta in tempo compensato dall’JPK 1180 Courrier Recommandé di Géry Trenteseaux. Vincitore overall di una regata caratterizzata da un vento forte da nord che ha messo in difficoltà molte imbarcazioni.

Trenteseaux, sempre con un JPK 1180, aveva già vinto nel 2015 la 13esima Fastnet, regata vinta due anni prima da un altro JPK, questa volta un 1010 della coppia (padre e figlio) Pascal e Alexis Loison.

Il piccolo cantiere francese con questo ulteriore trofeo si attesta come uno dei cantieri più premiati nel mondo dell’altura con barche particolarmente solide e veloci.

Tra gli italiani segnaliamo la vittoria in tempo reale di Maserati, vittoria scontata vista le caratteristiche della barca e la levatura dello skipper, Giovanni Soldini.

In nona posizione overall IRC e secondo in classe 2 il Cookson 50 Endlessgame dell’armatore Pietro Moschini che aveva al comando Gabriele Bruni.

Leggermente più sotto in classifica, il Sun Fast 3600 Bora Fast di Luca Antonelli che si è piazzato 3° nella classifica IRC classe 6.