SVN logo

Nacra 17: Ruggero Tita e Caterina Banti Campioni europei

Un titolo europeo per la vela olimpica azzurra nel catamarano Nacra 17 misto! Oro per Ruggero Tita (Fiamme Gialle) e Caterina Marianna Banti (CC Aniene). Grande bronzo di Vittorio Bissaro (Fiamme Azzurre) e Maelle Frascari (CC Aniene)

Abbonamenti SVN
ADV
La vela azzurra in trionfo, dal lago austriaco di Attersee arriva un titolo europeo nella disciplina olimpica del catamarano misto foiling Nacra 17 con Ruggero Tita (Fiamme Gialle) e Caterina Banti (CC Aniene).

Il trionfo è completato dal bronzo conquistato nella stessa classe da Vittorio Bissaro (Fiamme Azzurre) e Maelle Frascari (CC Aniene).

Oro e bronzo all'Europeo 2020: l'Italia della vela si conferma la nazione più forte nella specialità del catamarano volante sui foil.

E' il terzo titolo europeo per Ruggero e Caterina dall'inizio del quadriennio, dopo quelli del 2017 e 2018, ai quali va aggiunto il Mondiale vinto sempre nel 2018.

La giornata finale ha visto finalmente arrivare un bel vento teso sui campi di regata, anche se sempre molto mutevole di direzione, quattro regate difficili e combattute per tutte le flotte.

Il finale di Ruggero Tita e Caterina Banti è stato strepitoso, nelle condizioni a loro più congeniali, hanno infilato quattro piazzamenti d'autore: 6-5-1-4, superando di slancio sia gli argentini Santiago Lange e Cecilia Carranza (oro di Rio 2016, comunque fuori classifica per il titolo continentale), che i fortissimi inglesi John Gimson e Anna Burnet (campioni del mondo 2020), e controllando il ritorno dei francesi Quentin Delapierre e Manon Audinet, staccati alla fine di 4 punti.

Oltre al 1° e 3° posto del Nacra, la vela azzurra porta a casa anche il 7° nel 49er di Uberto Crivelli (Marina Militare) e Leonardo Chistè (FV Riva), e il 9° nel 49er FX di Jana Germani (Sirena Trieste) e Giorgia Bertuzzi (FV Malcesine).

© Riproduzione riservata

SailItalia
ADV