martedì 25 gennaio 2022
  breaking news

Navis Macs3, il software che previene la caduta dei containers in mare

Si chiama Navis Macs3 e sarà uno strumento pratico per gli equipaggi al fine di prevenire il rischio di perdita di containers in mare

Navis Macs3, il software che previene la caduta dei containers in mare
Navis Macs3, il software che previene la caduta dei containers in mare
I containers persi in mare dalle grandi navi cargo sono uno dei grandi problemi della navigazione moderna, ma adesso è nato un software che potrebbe prevenire questi incidenti. Si chiama Navis Macs3, ed è stato sviluppato dalla società informatica Navis.

Quando finiscono in mare i containers spesso si aprono e, in base a quello che trasportano, è inevitabile che generino inquinamento. L’effetto deleterio di questo fenomeno è ovviamente anche più grave del solo inquinare: i containers alla deriva sono una mina vagante per le imbarcazioni che li incontrano o per le altre navi.

Basti pensare che durante il Vendée Globe 2021, nella zona a ovest di Cape Town, numerose collisioni sono state deleterie per le barche degli skipper in regata al giro del mondo. I containers essendo in parte vuoti al loro interno sono pieni di aria, questo fa sì che non affondino ma restino semi sommersi, un pericolo devastante per piccole e medie imbarcazioni che in una collisione avrebbero poche chance di non affondare.

Navis Macs3 servirà a prevenire il rischio di perdita in mare di questi pericolosi carichi. Il software funziona tramite un sistema di sensori, posizionati sui container e in altri punti della nave. In pratica i sensori rilevano il rollio e l’inclinazione della nave sulle onde, oltre alla stabilità del carico, e danno dei consigli pratici all’equipaggio.

Indicano per esempio di diminuire la velocità o cambiare di qualche grado la rotta per ridurre il pericolo di importanti inclinazioni con rischio di perdita del carico.

Con questo sistema le navi cargo che lo utilizzeranno avranno uno strumento pratico per prevenire costose perdite di carico in mare con tutto ciò che ne comporta. Fra l’altro tra la fine del 2020 e per tutto il 2021 si è registrata una perdita di containers record negli oceani di tutto il mondo, oltre 3000 solo nel 2020 e in questo 2021 sta andando anche peggio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere connesso con il mondo della vela e non perderti i nostri articoli, video e riviste, iscriviti alla nostra newsletter!

CATEGORIE ARTICOLI

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?