SVN logo

Fatto brillare ordigno a largo di Tarquinia

Gli artificieri fanno brillare una bomba della WWII, trovata da due sub a Tarquinia

Abbonamenti SVN
ADV
Tarquinia, Viterbo – Ieri una zona di mare davanti al litorale di Tarquinia, località balneare a 100 chilometri a nord di Roma, è stata chiusa alla navigazione, la Capitaneria ha dato avviso mediante il V.H.F. e con le motovedette in acqua e quindi il nucleo di artificieri della Marina Militare proveniente da La Spezia ha provveduto al brillamento di una bomba di aereo della seconda guerra mondiale che è avvenuto senza incidenti.

La bomba era stata ritrovata da due sub durante un’immersione nei giorni scorsi. Subito dopo l’esplosione, la zona è stata riaperta alla navigazione.


© Riproduzione riservata