SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 27 novembre 2020

Ritrovato caccia italiano nei fondali liguri

I palombari della Marina Militare, hanno rinvenuto a 22 metri di profondità il relitto del 1943

Abbonamenti SVN
ADV
La Spezia - Il veicolo sottomarino Resmus in dotazione ai Comfordrag (Comando delle Forze di Contromisure Mine) della Marina Militare Italiana, durante dei test di operatività, ha trovato, grazie alle scansioni sonar, su di un fondale di 22 metri, un caccia italiano della seconda guerra mondiale.

Il relitto, non riportato sulle carte nautiche, era avvolto in un groviglio di reti. Dopo che questo è apparso sui monitor del Resmus, i sommozzatori della marina si sono immersi per controllare il ritrovamento.

Ora le carte nautiche della zona andranno riviste per aggiungere la presenza del relitto.